Perché non faccio rumore nella storia dei sì e dei no


A parte il fatto che possa fregare davvero davvero a qualcuno saper dello mio vago pensiero, non penso che fare “bau! bau!” o dire il mio bel vaporware possa ordinare le idee di qualche svevanettiano là fuori. Così taccio, perché fare silenzio a volte è più difficile. Può servire a me, magari, più che a voi: è noto che non mi trovo tanto intelliGHEnte nel confronto con l’umanità.
make always a bad gals and fellas (da qualche parte porterà)

sV3vA

Annunci