Mani, cose, persone, Spinosauri e Osservatori


Cosa hanno  tutti questi elementi in comune ve lo dirò tra poco.

Innanzitutto, dopo i fatti di Parigi  ho fatto una certa fatica a riprendere in mano le fila del discorso e pubblicare qualcosa di interessante sul mio blog. Che come sempre ripeto – rimane un web-log -, ma a volte le notizie sono più di interesse generale quanto non personale.

wpid-wp-1447487759853.jpgFatica, dicevo. Partiamo da qua: il mondo si è trovato catapultato in un’ondata di violenza, idiozia da terza guerra mondiale, idiozia da fondamentalismo religioso, idiozia da semplice idiozia… che scrivere qualcosa dopo era semplicemente impossibile.

Semplicemente impossibile anche per via di un problema molto antipatico che mi ha bloccata quasi due mesi fa e fa fatica ad andarsene. Un problema che mi ha bloccato le mani (scrivo con le punte delle dita e uso la sinistra se devo tenere in mano la penna. Un grazie, una ola e un brindisi a mamma e papà che mi hanno resa ambidestra).

In questi due mesi di impossibilità, deliri, povertà, attese per medicine e dannate visite per l’operazione al cervello (insomma! ditemi se posso farla, così mi metto il cuore in pace. Ditemi: non c’è storia. Rimarrai epilettica a vita, che ti frega di prendere nove pastiglie? tanto poi muori… ), son successe anche cose meravigliose.

Ho incontrato il Principe Purpureo, che con le Stelle ci lavora.

DSCF3222

E’ uno scienziato, lavora in un Osservatorio, ama parlar di Universo, Galassie, Sole, WhormHole e asteroidi e… da poco ama anche me. Il che – tutto considerato – è strano. Ma non impossibile.

“Sei felice, Sveva?”

“Sì, mamma. Lo sono”.

_(L’Amor che move il Sole e l’altre Stelle)_

20151011111105

 

 

 

 

Ps: la mostra dello Spinosauro, ai Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia va semplicemente vista.

#jesuismusic

Annunci

7 thoughts on “Mani, cose, persone, Spinosauri e Osservatori”

I commenti sono chiusi.