Paternò: il Cimitero Monumentale torna a vivere


Vi ricordate la storia della mia amica Mara e del suo nonnino, che non poteva andare a visitare al Cimitero per portare un fiore e un pensiero?

Sì, stiamo di nuovo parlando del Cimitero Monumentale di Paternò, a Catania (Qui il link al primo post).

Bene. Quella storia, dopo il nostro racconto, il movimento di qualche collega del posto che chiede lumi a qualche amministratore, pare avere un bel proseguimento.

Mara è tornata e ha scattato alcune foto. Ve le propongo, così come la mia amica di Paternò le ha  pubblicate su  Facebook, chiudendo (si spera)  la storia di mala gestione e pessimi investimenti. Una sola cosa: questo è uno dei tanti episodi che  insegna a muoversi quando si trova qualcosa che NON funziona.

Dire; “In fondo li pago per fare ciò che fanno e se non lo fanno non è affar mio, sono disonesti” oppure “Vai avanti tu, Mara! Lotta per tutti noi… ” Non è bello, non è civile, non fa di noi buone cittadine o cittadini. Occorre muoversi sempre. In prima persona.

Finito il pistolotto, godetevi le foto del restauro…

(Grazie a Mara, Michele e coloro che hanno avuto il coraggio di muoversi per far cambiare le cose).

Sv. S.

 

Annunci