Addio JOB. Benvenuti nuovi progetti


image

Fine corsa…
Mi trovo qui, alle 2:23 di mattina a scrivere queste poche righe. Mi sono addormentate grazie alla ninna nanna cantata da un amico (stile *casetta delle apine. Lo sapevate? Gli amici si riducono anche a questo quando ti vogliono bene). Ora però non c’è storia. So di aver fatto la cosa giusta e so che di right stuff ce ne vuole parecchia per prendere certe decisioni.

In ogni caso, anche se sono la persona dalle decisioni #pensodicofaccio, abbandonare la redazione fa male.

Non mi troverei qui, sdraiata sul divano futon, a digitare sul mio smartphone da battaglia pensieri in libertà.

image

È stato durissimo. Soprattutto l’ultimo anno… Subire ingiustizie in cambio di terapia mi ha segnata non poco e mi ha insegnato che a tutto c’è un limite e che il tuo cervello non puoi fregarlo. Prima o poi ti presenterà il conto.

Così tu – o qualcun altro – dovrà pagarlo. Ma quest’anno ho pilotato un P92, che sarà mai un’altra sfida?

Addio, redazione di JOB. Benvenuti nuovi progetti.

#perdire

Make a bad gals and fellas!

Scritto da sV3vA con WordPress per Android

Annunci

4 thoughts on “Addio JOB. Benvenuti nuovi progetti”

  1. Cara Sveva, con ogni probabilità, nella mia vita, ho imparato ben poche cose, ma sono certo di un fatto: occorre sempre avere nuovi stimoli e, quando si chiude una porta, ti aspetta un portone da aprire. Con l’augurio di ogni bene, Mark

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.