Mobilitazione mondiale contro la violenza sulle donne…


Il fiocco bianco simbolo della manifestazione
Il fiocco bianco simbolo della manifestazione

(Regina Sartori-Bread&Roses NEWS) – Si chiama “White Ribbon Campaign” o “Campagna del Fiocco Bianco” . Oggi, in Italia, come nel resto del mondo è partita la campagna contro la violenza sulle donne. Uomini impegnati nella divulgazione della conoscenza del rispetto. Perché – di fatto – la violenza è spesso figlia dell’ignoranza. Così oggi, 9 settembre, in 47 Paesi, si cerca di levare un coro di voci contro una delle più sordide violenze, quella sulle donne.

A tal proposito, Liliana Ocmin, Segretario confederale della Cisl in occasione della Conferenza Internazionale sulla violenza contro le donne ha dichiarato “I dati purtroppo stimano che oltre 7 milioni di donne sono vittime di violenza, fisica e psicologica; di queste, il 75% subisce abusi non solo all’interno della famiglia, ma anche sui luoghi di lavoro. Si tratta di un fenomeno che si manifesta in forme spesso subdole e che a volte sfugge alla consapevolezza delle vittime stesse. Questo in parte spiega la contraddizione tra l’estensione del fenomeno e l’esiguo numero di casi denunciati”.

Così, invece, il ministro delle Pari opportunità, Mara Carfagna, nella relazione alla “Conferenza internazionale sulla violenza contro le donne” alla Farnesina: “L’affermazione dei diritti umani delle donne e l’eliminazione delle forme di violenza di cui sono vittime sono priorità del governo italiano, sia sul piano interno sia internazionale”. A Milano, infine, il sindaco Letizia Moratti, in occasione della giornata italiana contro la violenza sulle donne, ha affermato che il Comune è molto impegnato su questo fronte “Abbiamo investito, stiamo investendo e siamo molto attenti a questo problema”.

Annunci