Sveva@net e l’informazione…


Cari svevanettiani, qualche sera fa parlando con un amico (grazie presidé!), sono saltate fuori alcune riflessioni sui blog: informazione, controinformazione, personali…

Vero è che – da qualche tempo – canali alternativi quali i blog “professionali” (ehmmm…parliamone), stanno tenendo banco e riscuotendo interesse presso chi fa dell’informazione il suo pane quotidiano.

Ma è anche vero che ancora spesso si cerca il dato, la notizia, l’approfondimento sui canali tradizionali, così come è vero che molti blog sono realizzati – prima di tutto – come diari personali aperti a Internet.

E’ il caso di Sveva@net, sul quale potete certamente leggere commenti alle notizie del momento (non a tutte). Si tratta, in ogni caso, di un diario personale che – prima di tutto – è punto di collegamento con amici vicini e lontani (Stati Uniti e Australia), creato apposta per dare notizie della sottoscritta a persone che stanno lontana o che – come mio fratello -girano il mondo.

Quindi: sono orgogliosa di NON aver realizzato un blog di informazione/controinformazione (ohibò, siamo qui che ancora non conosciamo l’esatta definizione della prima e già straparliamo della seconda), perché non era questo il mio intento.

SI è il blog di una giornalista e NO, non è fatto per cercare notizie altre….

Fate i bambini kattivi! (anche sotto natale)

Sveva

Advertisements