Il lavoro l’ho trovato…


…la casa ancora no. E’ vita incerta. Felicità a momenti…Insomma tanto penato, ma grazie al potente calcione di un Amico che si diverte sempre a farmi reagire quando sono giù (per questo ama il Rugby), all’aiuto di forze di intersecazione cosmiche e di un’altra serie di cosucce che amo tenere per me, il lavoro è spuntato fuori.

Ora, nell’ordine, la D.I.O. Corporation&Affiliates (Device International Organization), mi ha garantita:

1) L’arrivo di un fidanzato

2) L’arrivo di un appartamento

3) L’arrivo dello stipendio

Fate vobis

(e comunque i bambini kattivi)

Advertisements