Infinite diversità in infinite combinazioni


Se ne vedono di cose strane. In Rete, intendo. Soprattutto per quanto riguarda la sezione “blog”. Ragazzi, c’è davvero di tutto

Come dire che, mentre una volta certe nostre attitudini, hobby, passioni erano prevalentemente conosciute solo da chi ci stava vicino, ora le sa tutto il mondo. Basta metterle in Rete.

Così, tra un’isoletta e l’altra del mondo di Internet (dall’Alpe alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno…), si possono trovare blog dedicati alle scarpe da tennis (indossate, meglio ancora), alla Pura Verità (religiosa), ai paraurti delle auto anteriori al 1950 (e solo a quelli)…ai tapis roulant e via dicendo.

Infinite diversità in infinite combinazioni (la famosa teoria Vulcaniana dell’IDIC). E forse un giorno riusciremo a spostare la “tolleranza” alle diversità, che dimostriamo quando navighiamo – più o meno a vista – in Internet, verso l’intera umanità. Beh…sognare non è ancora reato…:)

Annunci

2 thoughts on “Infinite diversità in infinite combinazioni”

  1. prosa frizzante e contenuti sempre intelligenti.
    E’ sempre un piacere leggerti.
    Ciao da Obliq e buon inizio anno!!!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.