Net Strike? Sì, grazie!


Riproduco nel mio blog un appello al quale credo molto. Bread&Roses sta cercando di fare qualcosa di concreto per aiutare gli atipici. Ecco, di seguito, il manifesto dell’iniziativa:

SI ALLA FLESSIBILITA’ DEL LAVORO,
NO ALLA FLESSIBILITA’ DEL REDDITO.
INVIA UNA MAIL PER I TUOI DIRITTI.

E’ arrivato il momento di pretendere diritti e tutele per milioni di lavoratori atipici. Basta aspettare!
Bread&Roses, il sindacato dei nuovi lavori, ha individuato 4 proposte concrete da ottenere subito. L’obiettivo è raggiungere 100mila e-mail inviate al Ministro del Lavoro, entro novembre 2005, per ottenere il riconoscimento delle nostre richieste. Eccole,

ASSEGNO DI DISOCCUPAZIONE
Garantire 4 mesi di stipendio all’anno in caso di inattività lavorativa a tutti i lavoratori atipici
BONUS FORMAZIONE
Assegno di 3mila euro ogni due anni, spendibile in tutte le scuole e università di specializzazione professionale
ACCESSO AL CREDITO
Istituzione di un fondo di garanzia per l’accesso al credito e al mutuo per la casa per tutti i lavoratori atipici
PENSIONE INTEGRATIVA
Istituire un fondo pensione integrativa per i lavoratori aticipi finanziato dalle imprese e dai lavoratori

Annunci